Gnocchi di patate alla premuratese

Gnocchi di patate alla premuratese

da CiL
  • Piatto semplice montanaro che evoca tutta la tradizione del cibo delle campagne quando gli ingredienti erano pochi e poveri ma capaci di esprimere grande ricchezza di sapore unitamente a gusti decisi e indimenticabili. Il nome del condimento risale a Pietramurata, un piccolo paese in provincia di Trento

Ingredienti

Per 4 persone ()

Basilico

  • alcune foglie per guarnire

Brodo

  • 1 Bicchiere di brodo vegetale

Burro

  • 60 grammi

Cipolla

  • 4 grosse cipolle

Concentrato di pomodoro

  • 70 grammi

Formaggio

  • a piacere grana trentino grattugiato

Gnocchi di patate

  • 500 grammi

Sale

  • quanto basta

Preparazione: 30min

Istruzioni: Gnocchi di patate alla premuratese

  1. Tagliate a metà le cipolle e affettatele finemente
  2. Mettetele in una padella wok dove in precedenza avrete fatto sciogliete il burro
  3. Aggiungete la conserva di pomodoro e mantenete le cipolle sempre morbide con l’aggiunta di brodo
  4. Cucinate a fuoco medio prestando sempre attenzione che le cipolle non brucino
  5. Dopo circa 20 minuti avrete ottenuto un sugo non troppo denso di color rosso tenue in cui le cipolle saranno completamente appassite ed in parte sciolte
  6. Mettete a bollire in abbondante acqua salata gli gnocchi e quando verranno a galla scolateli versateli nella wok
  7. Mescolate per alcuni minuti gli gnocchi con il sugo prima di versarli in una terrina da portata.
  8. Cospargete con abbondante parmigiano reggiano
  9. Guarnite la terrina con qualche fogliolina di basilico e servite
  10. Per una versione più leggera e digeribile usate olio extravergine di oliva al posto del burro

Lascia il primo commento

(5/5)
La tua email non viene utilizzata il nessun altro modo





Chi è online

Abbiamo 6 visitatori e nessun utente online

Newsletter



Ricevi HTML?

Le Mie Ricette

Registrati o accedi per vedere le tue ricette preferite!